Collaboratrice Domestica: un aiuto per le pulizie domestiche

Perché assumere una collaboratrice domestica?

Collaboratrice Domestica: un aiuto per le pulizie domesticheI ritmi ai quali siamo ormai abituati spesso non ci danno tregua. Badare alla casa, tenerla in ordine e pulirla come si dovrebbe richiede del tempo che nella maggior parte dei casi nessuno ha più. Né donne e né uomini. È per questo motivo che un numero sempre più alto di famiglie si rende conto di aver bisogno di una collaboratrice domestica che si occupi di quelle piccole e grandi faccende alle quali non riusciamo a dedicarci.

Quella della colf è in effetti una figura che è ormai diventata determinante: sarà lei, una volta assunta con un regolare contratto da dipendente che le fornisca tutte le tutele di cui necessita, a badare alla pulizia dell’abitazione, ad assicurarsi che tutto splenda e che ogni cosa sia al suo posto.

La donna delle pulizie è capace di svolgere in casa svariate mansioni facendo in modo che proprietari ed inquilini non debbano far altro che godersi in tutta tranquillità la loro dimora. Essendo una persona altamente qualificata ed organizzata, rispettando una scrupolosa tabella di marcia si occuperà ogni giorno di un’attività diversa.

Nel corso della settimana lavorativa la collaboratrice domestica spazierà dalla semplice pulizia dei pavimenti, siano essi omogenei o piastrellati e dunque provvisti di fughe da tirare a lucido con una certa frequenza e con strumenti appositi, a quella ben più articolata di bagni e cucine.

Le attività extra nelle pulizie di casa

Collaboratrice Domestica: un aiuto per le pulizie domesticheNel caso in cui i datori di lavoro abbiano esigenze ancor più specifiche, la colf potrà anche dedicarsi a mansioni che non obbligatoriamente le competerebbero: è il caso ad esempio della spesa oppure del cambio stagione, attività da concordare di volta in volta affinché la collaboratrice domestica possa effettivamente migliorare lo stile di vita di una famiglia o di una singola persona lasciando loro più tempo per se stessi.

Nel suo serratissimo planning settimanale la colf avrà inoltre cura di inserire la pulizia delle zone più ostiche della casa: ci riferiamo alle superfici che stanno in alto a pensili e armadi, oppure soffitti e lampadari e molto altro ancora. Se richiesto farà diligentemente il bucato, lo stenderà, rientrerà i panni e si occuperà addirittura di stirarli, un’attività che porta via davvero tanto tempo e che, diciamocelo, non piace proprio a tutti.

Sempre in casi eccezionali la collaboratrice domestica potrà venire incontro alle esigenze della famiglia prendendosi cura di eventuali animali domestici o sollevandoci da quegli impegni per i quali non si ha mai tempo per via dei ritmi sempre più serrati che c’impone la società: pulire il giardino, portare i bimbi a scuola, andarli a riprendere, accompagnarli al parco o a casa degli amichetti e così via. Vale lo stesso discorso nel caso in cui in casa vivano degli anziani: se preventivamente concordato la colf potrà prendersene cura tra una faccenda domestica e l’altra.

Come trovare delle collaboratrici domestiche fidate a Milano?

Se specificamente richiesto sarà lei a badare alla preparazione del pranzo, della cena e delle eventuali merende dei più piccini: in tal senso le si potrà dare carta bianca, lasciando che si sbizzarrisca ai fornelli secondo le sue capacità e doti culinarie, oppure le si potranno richiedere di volta in volta pietanze specifiche da servire in tavola ad orari prestabiliti. Va da sé che con tutto il lavoro che c’è da fare in una casa nessuno possa improvvisarsi collaboratrice domestica da un giorno all’altro.

L’Agenzia Colf Milano, la più affidabile del territorio se si è alla ricerca di qualcuno che sia veramente competente e disponibile, seleziona con attenzione certosina ogni singolo curriculum senza mai lasciare nulla al caso. Entrano a far parte dell’equipe di collaboratrici domestiche da proporre alle famiglie in cerca d’aiuto solo le persone che soddisfano in toto tutti i requisiti richiesti: si dev’essere solerti, spigliate, attente ai dettagli e disponibili, caratteristiche indispensabili quando si tratta di erogare un servizio che non può che essere impeccabile. In base alle richieste avanzate si concorderà con l’Agenzia Colf Milano se assumere la collaboratrice domestica con contratto part time o se offrirle anche vitto e alloggio e assicurarsi così che la propria casa sia sempre perfettamente pulita e pronta ad accoglierci dopo una lunga giornata di lavoro.